1968-1969 GIANFRANCO FIORENZI

Home » Chi siamo » STORIA DEL ROTARY CLUB OSIMO » 1968-1969 GIANFRANCO FIORENZI

Presidente: Gianfranco Fiorenzi

Vice Presidente: Mario Riccioni
Segretario: Sergio Morichi
Tesoriere: Ennio Francesco Claudi
Prefetto: Forzolo Scassellati Sforzolini
Past Presidente: Renato Bartoli
Presidente Incoming: Carlo Carloni

Consiglieri: Sante Lanari, Sergio Lucangeli, Luciano Antonelli, Alberto Magnoni

Governatore 2090: Camillo Brancaccio

Presidente R.I.: Kiyoshi Togasaki
Tema presidenziale: Participate


Conviviali: 1° e 3° mercoledì – Ristorante “da Bruno” di Osimo; Hotel S. Cristiana di Numana
I due soli bollettini conservati del luglio-agosto 1968 non danno che una parziale immagine delle attività del Club che, sotto la già sperimentata guida di Gianfranco Fiorenzi e del segretario Sergio Morichi, continuò a realizzare benemerite iniziative.

Il Club si arricchì di nuovi soci (Orlando Girombelli, Vinicio Leonardi, Ferruccio Umani) e proseguì i frequenti contatti con rotariani stranieri, ospiti dell’Hotel Santa Cristiana.
Alla scarsità di notizie dei primi mesi compensò la raccolta del Bollettino pubblicato nell’ultimo periodo, quando uscì preciso e puntuale e divenne una fonte preziosa di notizie. Un grazie al relativo comitato, composto da Riccioni, Umani, Magnoni, e soprattutto da Sardus Tronti, il “segretario” per antonomasia.
Apprendiamo infatti dalla relazione finale (giugno 1969) che il nostro Club intrattenne numerosi scambi di visite con club stranieri; che partecipò a tutte le Assise distrettuali, alle Assemblee ed al Forum; che addirittura alcuni soci parteciparono alle riunioni in USA, Malta e alla Convention di Honolulu.
Nel settore delle azioni di pubblico interesse, cercò di favorire le iniziative locali miranti a sostenere la “Lega Fili d’Oro”, come allora era chiamata. Non mancò poi di caldeggiare le idee europeistiche pubblicando su “Dibattiti rotariani” un ordine del giorno, calorosamente accolto in sede distrettuale.
E’ poi continuata (purtroppo ancora per poco) la bella tradizione della conviviale di Loreto in onore degli ospiti stranieri partecipanti alla Rassegna delle Cappelle Musicali, presenti come ospiti anche gli amici di altri club della zona.
Continuò ad essere buona la partecipazione alle riunioni, con la percentuale confermata dell’anno precedente (58,26%).

Il Presidente Gianfranco Fiorenzi con Dante Garofoli e il segretario Sergio MorichiRaffaele Ubaldo Cardinali, la signora Fanini, Sante Lanari e la signora Bartoli­­